Parlano di Noi | Il Buzzi primo nella classifica dell’Erasmus Plus con progetti dedicati all’inclusione.

Data: 06/04/2021

Estratto da Notizie di Prato

Per i prossimi sette anni arriveranno finanziamenti anche per percorsi ad hoc all'estero costruiti per insegnanti di sostegno e ragazzi con BES

Primo posto, con 98/100, per l’Istituto Buzzi nella graduatoria per l’accreditamento Erasmus Plus.
Nei prossimi sette anni l’Istituto di viale della Repubblica riceverà finanziamenti per progetti di alta qualità per potenziare la formazione dei docenti e le esperienze di studio e lavoro degli studenti. “Quest’anno – spiega Matilde Guarducci insegnante di riferimento del progetto – abbiamo voluto coinvolgere anche insegnanti di sostegno e ragazzi certificati o Bes, nell’ottica dell’inclusione. Anche per loro sono stati pensati progetti per stage all’estero, mentre per gli insegnanti una formazione con respiro internazionale, tutto questo senza dimenticare le eccellenze dei nostri ragazzi”.
Il progetto vincitore ha lavorato su quattro ambiti di azione: l’apertura all’Europa e alle sue opportunità; l’inclusività, l’innovazione digitale in relazione alle nuove metodologie di insegnamento e le competenze di cittadinanza.

 

Leggi l'articolo direttamente sulla pagina di Notizie di Prato